domenica 22 gennaio 2012

GOBELIN - PICCOLO PUNTO

Se ben lavorati sembrano dei quadri dipinti!

 C'è chi lo chiama "gobelin", c'è chi dice"piccolo punto", chi dice"pittura ad ago" io l'ho conosciuto come "goblen".
Con la tecnica del mezzo punto, ma si lavora col filo da ricamo.




 PUNTO GOBELIN o PICCOLO PUNTO
 In commercio si trovano dei "kit" dotati di schemi, tela e fili. I miei preferiti:
http://www.goblenset.ro/

La possibilità di trasformare le foto in goblen:
 

 







Amo i gobelins lavorati scrupolosamente con lo schema.
Mi annoiano quelli pitturati sulla tela. Di solito ci vogliono mesi di lavoro per farne uno.
Ogni centimetro quadrato è formato da 100 punti e vengono lavorati col filo da ricamo muliné a due o tre fili. E' possibile ricavare  gli schemi di foto al computer con i vari simboli  corrispondenti ai diversi colori "DMC" oppure "ANCORA".


Ecco un'esempio di gobelin in lavorazione! Potete notare alcune "ecografie", ed infine il risultato finale.





























































Il gobelin quando si lavora sembra che vive, in quanto si vede "crescere" lentamente. 
Va ammirato a distanza per poterne
apprezzare la profondità dell'immagine tridimensionale.









 Qualche altra ecografia...













Pronti da incorniciare:




LA mia piccola "GALLERIA D'ARTE"



















Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers